Osteopatia e Gravidanza

L’osteopatia, ancora una volta grazie al suo approccio non invasivo e naturale, riesce a prendersi cura con efficacia dei diversi sintomi e condizioni che possono disturbare le donne in dolce attesa.

Il suo primo obiettivo è quello di aiutare la gestante ad assecondare al meglio i cambiamenti che caratterizzeranno la gravidanza, un momento per la donna tra i più coinvolgenti di tutta la vita, un percorso segnato da importanti modificazioni posturali, metaboliche e sistemiche necessarie ad accogliere e portare alla luce il piccolo che tiene in grembo.

L’osteopata segue la futura mamma dalle prime settimane a quelle successive al parto proponendo un’adeguata soluzione ai disturbi che comunemente possono insorgere durante questi momenti.

L’osteopata, inoltre, aiuta la donna nella preparazione specifica del travaglio e del parto, predisponendo il corpo materno al passaggio del bimbo, in modo da favorire un parto naturale e riducendo alcuni fattori di rischio e le possibili complicanze di questa fase.

I principali disturbi legati alla gravidanza sui quali l’osteopata può essere d’aiuto sono:

  • Cefalea e mal di testa
  • Dolore cervicale-dorsale-lombare
  • Dolore agli arti ed affaticamento,
tunnel carpale
  • Dolore pelvico e sacro-coccigeo
  • Sciatalgia, 
difficoltà digestive e nausea
  • Stitichezza ed incontinenza urinaria da sforzo
  • Cicatrici
“Ora la mia pancia è nobile come il mio cuore.”
Gabriela Mistral