Kinesiologia

La kinesiologia è un approccio olistico che considera la persona nella sua globalità ed integra i principi di alcune filosofie tradizionali orientali, è un metodo grazie al quale l’operatore riceve informazioni sugli squilibri energetici dell’individuo attraverso dei test muscolari.

La kinesiologia non si focalizza su sintomi specifici, ma comprova e corregge squilibri in tutto il sistema.

I muscoli registrano variazioni della fisiologia del corpo, manifestandole con maggiore o minore tensione, di conseguenza il test muscolare permette all’operatore di sapere con precisione se c’è uno squilibrio e, dopo aver utilizzato la tecnica appropriata, se la correzione è avvenuta.

In questo modo è possibile sapere se la modalità applicata è quella esatta e se lo squilibrio proviene dalla sfera emotiva, nutrizionale o strutturale.


Le correzioni kinesiologiche, anche in questo caso, incoraggiano il corpo e la mente a guarirsi da soli, qualunque siano i sintomi manifestati che inevitabilmente scompaiono o diminuiscono notevolmente senza interventi diretti su di essi.

Le malattie sono il risultato di un accumulo di stress fisico od emotivo che sfocia in sintomi fisici.


Il trattamento kinesiologico è un modo intelligente per prevenire questo accumulo, con benefici notevoli a tutti i livelli.

“La visione d’insieme non dimora nelle singole camere, ma nella compagine del mondo.”
Ernst Junger

kinesio taping

Il kinesio taping è una tecnica riabilitativa che si basa sull’utilizzo di un tape elastico specifico per le applicazioni medicali, con caratteristiche peculiari in termini di elasticità, tensione, ritorno elastico, peso e trama, e realizzato per facilitare il naturale processo di guarigione dei tessuti.

Il kinesio taping grazie alla stimolazione di diversi recettori somato-sensoriali, riduce il dolore e facilita il drenaggio linfatico attraverso il sollevamento della cute.

Questo sollevamento crea delle convoluzioni sulla cute che aumentano lo spazio interstiziale e permettono una diminuzione dell’infiammazione nell’area nella quale il tape viene applicato.


Può essere utilizzato per trattare una vasta gamma di patologie di tipo ortopedico, neuromuscolare, neurologico e linfatico, sia in pazienti in età pediatrica che in età avanzata.

Il cerotto, che va applicato seguendo delle metodologie consolidate, è in grado di aumentare, enfatizzandoli, gli effetti del trattamento manipolativo, nonché di aumentarne la durata nel tempo e conservarlo efficacemente, esistendo altresì la possibilità di poter essere indossato durante la totalità delle 24 ore e anche per più giorni consecutivamente.

Fornisce supporto e stabilità ai muscoli ed alle articolazioni senza limitarne il range di movimento e permette di mantenere invariato il risultato ottenuto con il trattamento, fino alla seduta successiva.

L’utilizzo del kinesio taping è quindi certamente possibile in combinazione con le altre tecniche riabilitative tradizionali, come la terapia manuale e l’esercizio terapeutico.

L’utilizzo del tape, in estrema sintesi, ne amplifica e potenzia gli effetti terapeutici.